Informativa privacy

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/2003

Comunicazione ai sensi dell’art. 9, comma 2 e 3, D.Lgs. 276/2003

Metodo S.a.s. (denominata di seguito Metodo), con sede legale in Via Terralba, 49a – 16011 – Arenzano (GE), è autorizzata dal Ministero del Lavoro a svolgere l’attività di ricerca e selezione del personale (Autorizzazione numero 841/rs del 9/10/04).

Metodo si impegna a proteggere la privacy dei propri utenti e a tutelare i dati raccolti nel rispetto del codice in materia di protezione dei dati personali con le modalità esplicitate nei paragrafi successivi.

Raccolta dei dati
La raccolta dei dati avviene mediante la compilazione, da parte degli interessati, del form presente sul sito http://www.metodoselezione.it o tramite la trasmissione (posta, telefax, e-mail) dei dati personali e delle esperienze professionali organizzati in forma di curriculum vitae.
L’invio dei dati può costituire:

  • candidatura spontanea;
  • candidatura a specifici annunci di ricerca e di selezione del personale, pubblicati sul sito Metodo o su altri siti web, sulla  stampa locale o nazionale, o pubblicizzati tramite altri mezzi di informazione.

La raccolta riguarda soltanto i dati personali che sono oggetto di trattamento nei limiti strettamente pertinenti alle finalità di seguito indicate.

L’interessato non dovrà, pertanto, trasmettere dati sensibili, ovvero quei dati che, ai sensi dell’art. 4 lett. d) del D. Lgs. n. 196/2003, sono idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, a sindacati, ad associazioni o ad organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale.

L’interessato non dovrà inoltre trasmettere dati giudiziari, ovvero quei dati che, ai sensi dell’art. 4 lett. e) del D. Lgs. n. 196/2003, sono idonei a rivelare provvedimenti di cui all’articolo 3, comma 1, lettere da a) a o) e da r) a u), del D.P.R. 14 novembre 2002 n. 313, in materia di casellario giudiziale, di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti, o la qualità di imputato o di indagato ai sensi degli articoli 60 e 61 del codice di procedura penale.

Finalità della raccolta dei dati
La raccolta e il trattamento dei dati personali sono finalizzati allo svolgimento dell’attività di ricerca e di selezione di personale, a favore di Aziende o Enti che hanno conferito a Metodo il mandato per esigenze sia esterne che interne alla propria struttura organizzativa.

Modalità di trattamento dei dati
I dati sono trattati e conservati in archivi, sia cartacei che elettronici, presso la sede di Metodo dagli incaricati designati nel rispetto delle misure minime di sicurezza previste dal D.Lgs. n. 196/2003.

L’invio a Metodo dei propri dati, se non effettuato tramite il citato form che prevede il rilascio di specifico consenso, dovrà avvenire previa visione dell’informativa resa da Metodo sul sito http://www.metodoselezione.it e riportare il consenso al trattamento dei dati personali secondo la seguente formula (o formula equivalente):

“Ai sensi del D. Lgs. n. 196/2003 (codice in materia di protezione dei dati personali),  presa visione della Informativa resa da Metodo nella sezione informativa privacy sul sito http://www.metodoselezione.it, acconsento che Metodo S.a.s. tratti i miei dati per le finalità e con le modalità precisati nell’informativa stessa.”

Natura del conferimento dei dati e conseguenze dell’eventuale rifiuto
Il conferimento dei dati è facoltativo e l’eventuale rifiuto non comporta alcuna conseguenza per l’interessato tranne l’impossibilità di Metodo di fornire i propri servizi.

Durata del trattamento
Il trattamento ha durata non superiore a quella necessaria agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti. Tuttavia, qualora l’interessato ritenga, per qualsiasi motivo, esaurito lo scopo del trattamento, deve darne comunicazione scritta a Metodo all’indirizzo info@metodoselezione.it che procede all’immediata cancellazione delle informazioni.
In questo caso si prega di indicare nell’oggetto della comunicazione che si tratta di richiesta ex art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003.

Soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati
I dati forniti sono utilizzati per le ricerche e le selezioni compatibili con i requisiti e le preferenze manifestate dai candidati anche nel caso in cui i dati forniti sono in risposta ad un annuncio specifico. In questo caso, la comunicazione è effettuata ad altre società clienti soltanto previo consenso dell’interessato.
I dati non sono oggetto di diffusione.

Titolare e responsabile del trattamento
Il titolare del trattamento è Metodo S.a.s. con sede in Via Terralba, 49a – 16011 –  Arenzano (GE), il responsabile del trattamento è il dott. Attilio Rossi, e-mail info@metodoselezione.it

Diritti dell’interessato
L’interessato ha il diritto, secondo quanto indicato nell’art. 7 del D. Lgs. n. 196/2003, di ottenere in qualunque momento:

  • la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano;
  • di conoscerne il contenuto e l’origine;
  • di verificarne l’esattezza;
  • di chiederne l’integrazione o l’aggiornamento, la rettificazione oppure la cancellazione.

L’art. 7 è riportato integralmente nello spazio sottostante:

Art. 7
(Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti)

1) L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2) L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

  • dell’origine dei dati personali;
  • delle finalità e modalità del trattamento;
  • della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
  • degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
  • dei soggetti e delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati

3) L’interessato ha diritto di ottenere:

  • l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
  • la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o in blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
  • l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4) L’interessato ha il diritto di opporsi, in tutto o in parte:

  • per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
  • al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Top